Info e Prenotazioni
Nome

Email

Oggetto

N. Persone

Data

Notti

Testo


STORIA

La nascita del  podere “Campriano”  risulta ancora oggi molto dubbia, da alcune testimonianze fotografiche il podere, che si estendeva per molti più ettari intorno al paese di Greve in Chianti rispetto ad oggi, era già presente agli inizi del 1900. Sappiamo però che la denominazione “Campriano” era già usata dagli antichi Etruschi per classificare le colline fertili.
Divenuto di proprietà della famiglia Lapini intorno al 1930, è rimasto nelle condizioni originarie fino al 1970 quando sono iniziati i primi lavori di ristrutturazione ad opera di Valerio e Nello Lapini. Le operazioni di restauro sono seguite per circa 9 anni fino al 1979, anno in cui la “fattoria” è diventata un’abitazione “moderna".


L’azienda agricola produceva grazie al nonno Nello, vino ed olio per il solo uso familiare; nel 1999 è stato avviato il processo di rinnovamento con l’estirpazione dei vecchi vigneti coltivati a “promiscuo” (viti e olivi insieme), e la messa a dimora di nuovi vigneti specializzati, utilizzati poi esclusivamente per la produzione e l’imbottigliamento di vini Chianti Classico D.O.C.G, Chianti Classico Riserva e I.G.T.
Successivamente nel 2005 sono iniziati i lavori di ristrutturazione necessari per la realizzazione dell’attuale spazio agrituristico. Tali opere sono terminate nel 2007 anno di apertura dell’agriturismo.

FAMIGLIA

 

La Famiglia è il pilastro sul quale si regge tutta l’attività.
Cerchiamo di far assaporare ai nostri ospiti l’aria di “casa”, il creare con passione prodotti che rispecchiano le antiche tradizioni, il lavorare insieme per raggiungere un unico obbiettivo, tramandare di generazione in generazione l’attività creata con amore!

Siamo soli nella gestione dell’azienda agricola e dell’agriturismo ma durante la raccolta alcuni dei nostri amici, ma anche gli ospiti dell’agriturismo, vengono spesso in nostro aiuto partecipando ad un’esperienza unica come la vendemmia nelle colline del Chianti.