MOSTO COTTO

Il Mosto Cotto è il mosto dell’uva, cotto.Nasce da un’antica ricetta della famiglia Lapini, proprietaria del Podere Campriano a Greve in Chianti dal 1924; la nonna lo usava su moltissime portate ma anche per fini terapeutici come usavano fare gli antichi Romani ben prima di noi.Il Mosto Cotto è realizzato con metodi del tutto naturali, il mosto d’ uva BIOLOGICO , composto in prevalenza da acqua e fruttosio, viene semplicemente bollito con tempi e metodi dettati della ricetta di “nonna Giovanna”. L’acqua evapora e si ottiene uno sciroppo denso e dolce.
Il Mosto Cotto è un prodotto realizzato esclusivamente con uve italiane prodotte dal  Podere Campriano  di  GREVE IN CHIANTI – ITALIA.

CONSIGLI PER L’UTILIZZO del Mosto Cotto: Il Mosto Cotto può essere l’indiscusso Re dell’intero pasto poiché si abbina perfettamente ad ogni pietanza:

 

 ANTIPASTI:
– Pecorino stagionato e gocce di Mosto Cotto
– Caprino fresco e Mosto Cotto
Mousse di gorgonzola con uno spruzzo di Mosto Cotto
Burrata, pomodorini e Mosto Cotto
 
PRIMI:
Risotto pere, gorgonzola e Mosto Cotto
 
SECONDI:
Arrosto di maiale con frutta candita e Mosto Cotto
– Straccetti di manzo saltati e Mosto Cotto
Scaloppina sfumata con Mosto Cotto
Tagliata di tonno con sesamo e Mosto Cotto
 
DESSERT:
 Panna cotta e Mosto Cotto
– Crema di mascarpone con Mosto Cotto
Millefoglie e gocce di Mosto Cotto
Mousse di yogurt con Mosto Cotto